funzioni esecutive
Jessica Ubbiali

Jessica Ubbiali

Funzioni esecutive: le avete già sentite nominare?

Le Funzioni Esecutive sono abilità che si sviluppano nella corteccia pre-frontale  a partire dai primi anni di vita  e continuano per tutto il corso della stessa. 

Indice

1. Le Funzioni Esecutive

Numerosi studi sono stati effettuati in merito e sono numerosi gli autori che le hanno analizzate a fondo, eccone alcuni; Nigg, Barkley, Zelazo e Muller.

Quando vengono utilizzate? 

Quando le competenze automatizzate non funzionano, quindi nelle situazioni nuove e/o complesse e sono fatte da passaggi sequenziali.

2. Quali sono le Funzioni Esecutive?

  • Flessibilità: capacità di adattarsi a diverse situazioni, gestendo eventuali imprevisti
  • Pianificazione: abilità di immaginarsi e pianificare  i diversi passaggi per raggiungere uno o più scopi 
  • Attenzione focalizzata: capacità di concentrarsi su specifici elementi non facendosi influenzare da stimoli esterni disturbanti
  • Memoria di lavoro: abilità che riguarda la possibilità di ricordarsi le varie informazioni legate ad un’attività 
  • Inibizione della risposta: indica la capacità di non agire di impulso, ma di poter controllare e moderare le proprie risposte
  • Autoregolazione emotiva: abilità che permette di utilizzare le proprie emozioni come punto d’appoggio per il raggiungimento  di obiettivi prefissati.

3. Perché è importante potenziarle? 

Poiché ci forniscono molti vantaggi per il raggiungimento di uno o più obiettivi indirizzati al futuro. 

Tramite un potenziamento mirato potrai migliorarle e ottenere grandi benefici e successi in vari ambiti : scolastico, lavorativo, sociale e molti altri.

4. Come possiamo potenziarle?

Attraverso numerose attività, giochi didattici, pratiche concrete e tramite azioni che svolgiamo tutti i giorni. Ecco per voi alcuni esempi:

  • Risiko è un gioco ludico e didattico che coinvolge la funzione della pianificazione e abilità strategica, tramite questo gioco si possono allenare queste abilità e praticarle nella vita quotidiana strutturando i vari passaggi che giornalmente facciamo per raggiungere un obiettivo. Tali attività possono essere: utilizzare un planning settimanale per pianificare i compiti e stimandone un tempo, anche al lavoro quando organizziamo i vari appuntamenti e impegni stiamo già utilizzando inconsapevolmente la pianificazione
  • Dooble è un gioco molto in voga, usato da grandi e piccini, per stimolare l’attenzione focalizzata nel trovare l’elemento simile tra le due carte selezionandone solo uno tra molti. Anche questa abilità la utilizziamo molte volte inconsapevolmente nella pratica quotidiana, per esempio quando siamo per strada e controlliamo il colore del semaforo: in quell’istante ci concentriamo solo su quello stimolo togliendo l’attenzione dagli altri input esterni.

 

Con me avrai la possibilità di RICREARE nuove modalità per allenarle.

Se sei interessat* e/o incuriosit* visita la mia pagina personale,

Dott.ssa Ubbiali 

 

Le Funzioni Esecutive

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con chi ami

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on email

Potrebbe interessarti anche: